Umberto Saba. Il poeta fanciullo

13.00 

Autore: Aldo Priore
Anno: 2012
Formato: 12×19 cm.
Pagine: 150
ISBN: 88 96940 716

A Saba devo molto. Devo una vita. Fu lui ad aprirmi – per quanto indirettamente – le porte blindate del giornalismo. Già due prove, al “Piccolo”, erano andate a vuoto. Ricordo il monito del caporedattore: notizie! notizie! metta da parte la letteratura. Non sapevo a che Santo votarmi. Mi fulminò un’idea: Saba…, un’intervista a Saba. Un pomeriggio mi imbatto per caso in mio cugino Carlo: ma tu scrivi sul “Piccolo sera”?… C’è un articolo a tutta pagina col tuo nome e cognome… Corsi alla prima edicola… Era «troppo… e troppo poco». E il giorno dopo la telefonata dalla redazione. Ritornai dal Poeta: l’avrei – o mi avrebbe – abbracciato.

Descrizione

A Saba devo molto. Devo una vita. Fu lui ad aprirmi – per quanto indirettamente – le porte blindate del giornalismo. Già due prove, al “Piccolo”, erano andate a vuoto. Ricordo il monito del caporedattore: notizie! notizie! metta da parte la letteratura. Non sapevo a che Santo votarmi. Mi fulminò un’idea: Saba…, un’intervista a Saba. Un pomeriggio mi imbatto per caso in mio cugino Carlo: ma tu scrivi sul “Piccolo sera”?… C’è un articolo a tutta pagina col tuo nome e cognome… Corsi alla prima edicola… Era «troppo… e troppo poco». E il giorno dopo la telefonata dalla redazione. Ritornai dal Poeta: l’avrei – o mi avrebbe – abbracciato.

Autore: Aldo Priore
Anno: 2012
Formato: 12×19 cm.
Pagine: 150
ISBN: 88 96940 716

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Umberto Saba. Il poeta fanciullo”

Ti potrebbe interessare…