Trovarsi a Trieste. L’Hotel Gomzy di Opicina e altri racconti

16.00 

Autore: Tiziana Gomzi
Edizioni: Edizioni Mosetti
Anno: 2017
Pagine: 151
ISBN: 9788894287806

Descrizione

Trovarsi a Trieste
Trovarsi a Trieste
L’Hotel Gomzy di Opicina e altri racconti
di Tiziana Gomzi
Una famiglia triestina e, sullo sfondo, la storia della città di Trieste tra la fine dell’Ottocento e la prima metà del Novecento. Tra i protagonisti ci sono il porto franco e i Conrad, svizzeri dei Grigioni, giunti nel 1868 a Trieste per svolgervi la loro professione di caffettieri; ci sono la ferrovia Transalpina, il tram e l’ingegner Anton Gomzy, stiriano, arrivato a Trieste per collaborare alla costruzione della stazione di Opicina; c’è Barcola ed uno dei suoi abitanti, Antonio Stradiot, inviato durante la guerra a combattere in Galizia: la moglie e la figlia furono internate nei campi di concentramento di Wagna e Mittergraben. L’autrice ha voluto narrare le vicende della sua famiglia nella quale confluiscono, e da cui si dipartono, le storie di uomini e donne vissuti in molti paesi europei ed extraeuropei. Il testo è corredato da 18 fotografie risalenti al periodo dal 1893 al 1964.

L’autrice Tiziana Gomzi è nata a Trieste, dove insegna filosofia e storia al liceo scientifico Galilei. Ha pubblicato il saggio filosofico “Morte ed intersoggettività nel pensiero di Gabriel Marcel”, la raccolta di poesie “Oggetti e pensieri” e il volume di narrativa “Da Dante. Ricette e aneddoti del famoso ristorante”.

Ti potrebbe interessare…

No comments yet.

Lascia un commento