trieste la città dei venti

Trieste la città dei venti

16.00 

Autore: Veit Heinichen e Ami Scabar
Traduzione: Francesca Sassi
Edizioni: E/O
Anno: 2010
Pagine: 160
ISBN: 9788876419317

Descrizione prodotto

trieste la città dei venti
Trieste la città dei venti
di Veit Heinichen e Ami Scabar

Su un molo del porto di Trieste non a caso c’è una rosa dei venti: Trieste è la città dei venti. Che si tratti di bora, libeccio, scirocco o maestrale, tutti questi venti hanno contribuito a portare da ogni punto cardinale le più diverse tradizioni culinarie e culturali nella città portuale italiana. Nelle vigne sul Carso affacciate sulla città, nelle saline e nei villaggi di pescatori sull’Adriatico o nel corso di passeggiate sulle tracce di Svevo, Rilke e Joyce, Veit Heinichen e Ami Scabar ci invitano a scoprire attraverso tutti i sensi.

 

Veit Heinichen vive a Trieste. In questa città sono ambientati i suoi romanzi, bestseller in Germania e Austria, tradotti in italiano, olandese, sloveno, norvegese, francese, greco, spagnolo, polacco e ceco.  Nel 2005 ha ottenuto il Premio della Radio Televisione di Brema per l’attenta e ironica descrizione di Trieste e dell’Europa centrale presente nei suoi romanzi, nel 2010 il Premio Azzeccagarbugli come miglior romanzo straniero. Nel 2011 ha vinto il XIII premio internazionale Trieste Scrittura di Frontiera e nel 2012 il Gran Premio Noè. Nel 2012 è stato finalista per l’European Crime Fiction Star Award a Unna in Germania, insieme agli scrittori Fred Vargas e Petros Markaris.

Ami Scabar ha una lunga carriera di ristoratrice, è protagonista di molti film sulla gastronomia triestina e continua, con numerose pubblicazioni ed eventi, a trasmettere il suo amore per il territorio e la sua filosofia della cucina.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Trieste la città dei venti”