Trieste giallo nera 2 luglio 1914

13.00 

Regia: Giampaolo Penco

Editore: Videoest

Anno: 2014

Descrizione

trieste giallo nera
Trieste giallo nera 2 luglio 1914
Regia di Giampaolo Penco

Nel 2014 sono stati in tanti a scrivere, realizzare dei film, dei libri sul 1914. Si ritrovano in questo documentario, giornalisti, scrittori, collezionisti di memorie, e ovviamente gli storici, che lo hanno fatto: Paolo Cavassini, Riccardo Cepach, Claudio Ernè, Lucio Fabi, Marina Rossi, Paolo Rumiz, Pierluigi Sabatti, Erik Schneider, Fabio Todero. Poi ci sono gli archivi triestini, quelli comunali, l’Archivio di Stato, gli archivi delle Assicurazioni Generali, della Biblioteca Slovena, della Ginnastica Triestina, della Canottieri Nettuno. E poi c’è un testimone, Gillo Dorfles, nato nel 1910…
Il filo che tiene insieme le numerose testimonianze è la consapevolezza di mettere in scena un “gioco di fari incrociati” sugli avvenimenti di 100 anni prima, creando un’atmosfera che li faccia rivivere come un altro presente. Di volta in volta le persone elaborano una loro versione dei fatti, basata su documenti, ricerche, memorie cittadine e familiari, messe in dialogo con l’evento storico. Il ritmo è quello di chi registra gli ultimi respiri, in  questo caso di un’epoca, in un presente di 100 anni dopo, che si sente orfano di quanto avvenuto 100 anni prima.

Il film è stato prodotto prodotto da Videoest con il contributo della Cineteca del Friuli e del Fondo per l’Audiovisivo del Friuli Venezia Giulia , regia di Giampaolo Penco

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Trieste giallo nera 2 luglio 1914”

Ti potrebbe interessare…