Il popolo delle pelli. Viaggio tra i primi abitanti del Carso

10.90 

Uno studente universitario triestino si ritrova misteriosamente trasferito su un altipiano sassoso popolato da megaceri, rinoceronti pelosi e di altri animali estinti. Le sue conoscenze scientifiche lo portano a ritenere di trovarsi ancora sul Carso, ma mezzo milione di anni fa

Descrizione

popolo pelli libri carsoUno studente universitario triestino si ritrova misteriosamente trasferito su un altipiano sassoso popolato da megaceri, rinoceronti pelosi e di altri animali estinti. Le sue conoscenze scientifiche lo portano a ritenere di trovarsi ancora sul Carso, ma mezzo milione di anni fa; come aspirante scienziato dovrebbe essere contento di poter mettere le mani sulla fauna di quel mondo scomparso, ma le sue conoscenze saranno sufficienti a impedire a quella stessa fauna di mettere le grinfie su di lui? Come resisterà al freddo, ai grandi felini alle malattie? E quando si ritroverà circondato da un’orda di ominidi minacciosi, come farà a capire se essi rappresentano un nuovo pericolo o l’unica possibilità di salvezza?

Basato sulle ricerche condotte sui resti fossili estratti dalle cavità del Carso triestino nell’arco di un secolo, Il popolo delle pelli è un racconto documentario che descrive in modo avventuroso, ma scientificamente attendibile, la vita sul Carso ai tempi dei suoi primi abitanti.

Max Gasparini è nato nel 1966 a Trieste, dove si è laureato in Scienze Biologiche e dove vive tuttora. Ha collaborato con il Museo Civico di Storia Naturale di Trieste per diverse attività, quali gli scavi alla caverna Pocala, il recupero di pesci fossili, l’allestimento di alcune mostre.

Autore: Max Gasparini
Pagine: 223
Editore: Franco Puzzo Editore

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il popolo delle pelli. Viaggio tra i primi abitanti del Carso”