Modi de dir triestini Il vero sapore del nostro dialetto

15.00 

Autore: Liliana Bamboschek
Editore: Il Murice
Anno: 2014
Pagine: 106

Descrizione

Modi de dir triestini
Modi de dir triestini
Il vero sapore del nostro dialetto
di Liliana Bamboschek

“Si tratta del sedicesimo volume della fortunata collana “Iera una volta Trieste”, che entra nel vivo delle tradizioni popolari della nostra città sviscerando le espressioni più tipiche del linguaggio parlato, quelle che non trovano quasi mai un’esatta corrispondenza in italiano: modi di dire fatti di termini, immagini, metafore assolutamente nostrani… Espressioni schiette, senza fronzoli, talvolta addirittura volgari come “bater broche, butar sardoni, andar per tresso, bater Dio per la testa, sburtar radicio, distirar i crachi, vanzar i pìe fora del leto… insieme a tantissime altre sono il sale del nostro linguaggio… Per non dimenticare un mondo di parole così vivace e colorito, l’autrice pubblica un glossario abbastanza ampio degli idiomatismi più gettonati oggi come ieri nel dialetto triestino ai quali poi unisce un repertorio piuttosto divertente di dialoghi di vita vissuta… Il libro offre una letture piacevole e interessante portandoci nella Trieste del passato ma sempre con molti riferimanti all’oggi, arricchito anche dalle brillanti illustrazioni e dalla vivace copertina di Manuel Zuliani.”
Fulvia Costantinides Il Piccolo 18-XI-2014

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Modi de dir triestini Il vero sapore del nostro dialetto”

Ti potrebbe interessare…