digipack_malamente_tagli

Malamente – Sardoni Barcolani Vivi

7.00 

Il terzo CD del gruppo, uscito nel 2011, raccoglie nuove canzoni in dialetto triestino ispirate alla cronaca e cultura della città. Da non perdere.

Descrizione prodotto

“Malamente” è il terzo CD dei Sardoni Barcolani Vivi, nel quale continuano nella loro minuziosa analisi della vita della giovane e diversamente giovane muleria de Trieste. Il cd dipinge con arguzia e notevole ironia scenette e situazioni famigliari a tutti i nati nella Città della Barcolana, canzone di apertura. Per tutti quelli che invece considerano Trieste la città delle clanfe, non vengono dimenticate nemmeno queste né le immancabili polemiche estive. Vi ricordate la meravigliosa segnalazione di Franca C. Porfirio sul Piccolo? Quella in cui si lamentava dei tuffi, del fumo dei sigari e dei giocatori di carte? Eccola comparire nella spassosissima Care Segnalazioni, assieme al tifoso che si lamenta della sconfitta dell’Unione causata dal disinteresse dei triestini, tutti a Barcola invece che in stadio. O tutti in giro per il mondo, perché ovunque ci sia un disastro, un golpe, un allunaggio o un guato gigante, si può essere sicuri che di là passava un triestin.
Anche musicalmente il gruppo mostra un ulteriore evoluzione, con influenze reggae nella divertente l’ultimo (Orca! Cossa fè per l’ultimo???), clima sudamericano in più che te la missi e addirittura remix da tamarro dance de la noche de Ibiza per Ursus Orsù, che narra le epiche gesta di un colosso di ferro che vol mocarsela. Non mancano infine i temi impegnati e sociali, nella venderigola e soprattutto in pericolo di vita, dove si parla di nucleare e rigassificatori.
Tirando le somme, malamente è decisamente un bel cd imperdibile per chi già possiede i primi due. Per gli altri: malamente! Non vi resta che acquistarli tutti e tre in un colpo solo.

Il video di Ursus Orsù:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Malamente – Sardoni Barcolani Vivi”