L’operetta a Trieste

16.00 

Nel libro Marina Petronio raccoglie una serie di scritti sul teatro leggero per eccellenza: il mondo dell’Operetta ed il suo percorso storico-musicale. Considerando però il fatto che la musica d’intrattenimento spazia attraverso vari generi musicali, ha dedicato parte del libro al Cabaret ed alle sue origini europee, al Musical, diventato in questi ultimi anni uno dei settori teatrali più apprezzati e frequentati dal pubblico sia per le musiche ispirate ai ritmi moderni che per la sua spettacolarità tecnologica. Nonostante l’evolversi dei gusti e delle tendenze generazionali, le operette riescono tuttavia a mantenere in Italia ed all’estero un buon livello d’interesse e di uditorio per la freschezza dei loro motivi diventati ormai “evergreen”.

Descrizione

operettaNel libro Marina Petronio raccoglie una serie di scritti sul teatro leggero per eccellenza: il mondo dell’Operetta ed il suo percorso storico-musicale. Considerando però il fatto che la musica d’intrattenimento spazia attraverso vari generi musicali, ha dedicato parte del libro al Cabaret ed alle sue origini europee, al Musical, diventato in questi ultimi anni uno dei settori teatrali più apprezzati e frequentati dal pubblico sia per le musiche ispirate ai ritmi moderni che per la sua spettacolarità tecnologica. Nonostante l’evolversi dei gusti e delle tendenze generazionali, le operette riescono tuttavia a mantenere in Italia ed all’estero un buon livello d’interesse e di uditorio per la freschezza dei loro motivi diventati ormai “evergreen”.

Autore: Marina Petronio
Editore: Luglio editore
Anno: 2010
Formato: 16×20.5 cm
Pagine: 288
ISBN: 88 96940 020

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’operetta a Trieste”