La piazzetta

12.00 

Sensazioni giovanili di uno di noi, nato in una «piazzetta» di Trieste nell’Era Fascista

Descrizione

Da nonni boemi, istriani e veneziani, Franz, nasce in “piazzetta” a Trieste nell’anno X dell’Era fascista. Educato nella cultura italiana dell’epoca, fin da bambino vive la gloria del regime negli anni migliori del suo sviluppo e della conquista dell’Impero. Viene toccato direttamente dalle vicende belliche e ne subisce le conseguenze. Rimane orfano, sopravvive ai bombardamenti. La disfatta, l’occupazione straniera, la perdita dell’Istria e dell’ottantun percento del territorio giuliano fino al ritorno dell’Italia. Una fotografia del sistema, della città, delle usanze e vicende che hanno segnato la sua generazione. Un quadro, oggi giudicato, spesso senza considerare la realtà in cui si viveva.

Autore: Francesco Hlavaty
Edizioni: Luglio editore
Anno: 2008
Formato: 12×17 cm.
Pagine: 232
Stampa interno: Bianco e nero
Lingua: Italiano
ISBN: 88 89153 352

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La piazzetta”