La metafora di sé tra imprese e personaggi letterari

16.00 

A cura di Marco Galati Garritto
Editore: Bora.la
Anno: 2016
Pagine: 142
ISBN: 9788831908108

Descrizione

La metafora di sé tra imprese e personaggi letterari
La metafora di sé tra imprese e personaggi letterari
a cura di Marco Galati Garritto

Il testo raccoglie nove racconti scritti dalle ragazze e dai ragazzi dell’Istituto Carducci-Dante di Trieste durante un laboratorio di scrittura creativa ideato e condotto da Marco Galati Garritto, che è anche curatore del libro.
Durante il laboratorio i ragazzi hanno elaborato una trama narrativa a partire da un’esperienza autobiografica e poi, tramite l’uso della metafora, hanno elaborato il proprio vissuto in archetipi narrativi, “trasformandosi” di volta in volta in eroine, guerriere, maghi, elfi e regine. Una volta individuata la trama e i personaggi, hanno sperimentato le tecniche di scrittura creativa vera e propria, scomponendo e ricomponendo frasi, giocando con i concetti di narratore, punti di vista, organizzazione testuale, costruzione dei personaggi e così via.
Il risultato è un prodotto letterario che mostra come la scrittura creativa possa favorire un approccio divertente e stimolante alla grammatica, alla sintassi e all’uso delle regole comunicative in generale, oltre che fornire la possibilità di raccontarsi e trovare nuovi punti di vista sulla propria identità e sulle proprie esperienze.

Marco Galati Garritto è nato a Trieste nel 1981; dal 2008 idea e conduce laboratori di scrittura creativa, narrazione autobiografica e comunicazione professionale. Ha collaborato con L’Università di Trieste, l’Azienda Sanitaria, il Consorzio Internazionale di Solidarietà, l’Agenzia di formazione e istruzione della Repubblica di Croazia, il gruppo editoriale l’Espresso, Radio Rai Fvg, oltre che con diversi istituti scolastici, enti di formazione e associazioni culturali.
È convinto che una comunicazione chiara e consapevole dei propri pensieri e delle proprie emozioni possa portare beneficio a sé, alla vita e agli altri.

Ti potrebbe interessare…

No comments yet.

Lascia un commento