Il mare di Trieste e dell’Istria

30.00 

Aspetti minori o poco conosciuti di storia, vita e letteratura marinara tra il 1800 e la seconda metà del 1900

Descrizione

Uno spaccato di vita e di ricordi, di fatti talora divertenti altre volte tragici, avvenimenti interessanti e mondani, come la visita dell’Imperatore e vari di grandi navi, o storie di faticoso lavoro, come la pesca o le saline, ma anche di successi e primati, come l’invenzione dell’elica o la prima linea aerea civile italiana con gli idrovolanti costruiti a Monfalcone. Dalle barche tipiche dell’Adriatico alle prime vaporiere, dalla passione dei triestini per le grandi navi uscite dai nostri cantieri agli agoni e sport del mare è tutta una tradizione che rivive e che caratterizza la nostra gente. Non manca l’aspetto cupo del mare con riferimento ai travagli dei naviganti, alle tempeste ed a tragici naufragi o ardite azioni di guerra. Particolare cura è stata posta nella scelta delle immagini, molte inedite, in bianco e nero ed a colori, tra fotografie, riproduzioni artistiche e tutta una serie di bellissimi disegni a penna di Aldo Cherini.

Autore: Aldo Cherini, Paolo Valenti
Edizioni: Luglio editore
Anno: 2004
Formato: 21×30 cm.
Pagine: 240
Numero illustrazioni: 220
Stampa interno: bianco e nero, vernice e colore
Lingua: Italiano

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il mare di Trieste e dell’Istria”