Gli atleti delle terre perdute

18.00 

Gli sportivi istriani, fiumani e dalmati che con la loro attività hanno onorato la terra d’origine

Descrizione

Le terre istriane, fiumane, dalmate sono state una autentica forza generatrice di campioni, del cui apporto anche Trieste, soprattutto Trieste, ha beneficiato. Se guardiamo la composizione di tante squadre che nel passato hanno conquistato allori importanti, titoli nazionali, europei, mondiali, o se ricordiamo i tanti atleti che individualmente hanno recato lustro a Trieste, città madre per adozione avvenuta, non madre naturale, si rimane stupiti. Ma allo stupore si unisce il rimpianto, intimo ma affiorante, di non avere espresso a suo tempo in misura adeguata gratitudine a tanti atleti che generosamente hanno militato nelle società triestine, di tutte le specialità. Lo sport triestino deve molto agli atleti istriani, fiumani e dalmati, che in tanti anni di attività ne hanno difeso i colori, senza sbandierare le proprie origini, lieti consapevolmente di offrire le loro doti atletiche nella nuova patria, che per essi si identificava soprattutto nella città di Trieste.

Autore: Dante di Ragogna
Edizioni: Luglio editore
Anno: 2010
Formato: 16×23 cm.
Pagine: 248
Numero illustrazioni: 190
Stampa interno: bianco e nero
Lingua: italiano
ISBN: 88 89153 840

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Gli atleti delle terre perdute”