DISERTORI IN ADRIATICO. Pagine sconosciute della grande guerra.

18.00 

scotti

DISERTORI IN ADRIATICO
Pagine sconosciute della Grande Guerra
Autore: Giacomo Scotti
Pagine: 344
ISBN 978-88-98422-20-3

Giacomo Scotti, nato nel 1928 a Saviano (Napoli), dal 1947 spende la sua vita nel nord-est d’Italia, in Istria e a Fiume. Dal 1995 risiede a Trieste ma continua a “violare” i confini facendo la spola con le terre slovene e croate. Poeta, narratore e favolista, è anche storico affermato sul piano europeo.

Descrizione

disertori in adriatico

Disertori in Adriatico tratta aspetti pressoché sconosciuti della Grande Guerra. Vicende di diserzioni dalla sponda orientale verso l’Italia che hanno come protagonisti singoli uomini o gruppi di sudditi austroungarici. Vengono pure raccontate le vicende di eroi, come quella di Nazario Sauro, le sofferenze di decine di migliaia di civili istriani deportati nei campi di internamento austriaci e ungheresi, i particolari dell’affondamento delle corazzate austriache Szent István e Viribus Unitis, la verità sulla Beffa di Buccari travisata da D’Annunzio…

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “DISERTORI IN ADRIATICO. Pagine sconosciute della grande guerra.”

Ti potrebbe interessare…