Corsa nel tempo. Riflessioni sulla storia del confine orientale

18.00 

Autore: Giovanni Talleri
Edizioni: Lint
Anno: 2004
Pagine: 243

Descrizione

corsa nel tempo
Corsa nel tempo. Riflessioni sulla storia del confine orientale
di Giovanni Talleri

PRESENTAZIONE

Questo mio lavoro, che è una corsa nella storia, nel tempo, anzi un volo veloce, io l’ho immaginato per il desiderio di offrire a chi ha interesse per tale materia, per la memoria dunque, per i ricordi, una visione tranquilla, libera da ideologie e pregiudizi per quanto umanamente possibile. Il mio intendimento, almeno, i miei sforzi, li ho diretti tutti in questo senso. E’ molto facile, comunque, per ognuno, lasciarsi prendere la mano, cedere al sentimento, sentirsi impedito a tirare determinate conclusioni, a formulare determinati giudizi, pur se appaiono logici, quando vanno contro la voce del cuore.
Perciò ho raccolto sugli scaffali a portata di mano alcuni libri di storia, di filosofia e d’altro che avevo letti in tanti e tanti anni, e ho cominciato a rileggerli qua e là, seguendo le sottolineature e gli appunti che avevo effettuati nei vari momenti della mia vita in parallelo con le documentazioni assunte in altre sedi. Un lavoro quasi commovente, perché riporta indietro nel tempo e lo fa rivivere in misura diversa. E’ come un confessarsi con se stessi, e finisce col riuscire un esercizio salutare e fascinoso. Probabilmente è soltanto questione di età.
Il mio scopo, che credo appaia chiaro sin dalla prima pagina, è di rimettere ordine tra i dati che ci arrivano addosso da tutte le parti, l’ordine mio s’intende, e tra le verità per le quali sono stati costruiti monumenti dopo aver disinvoltamente abbattuti quelli elevati qualche anno prima, e ciò con la convinzione di averne così eliminato il ricordo.
Ma non è niente di più falso. A mio avviso, invece, si dovrebbero mantenere in evidenza proprio i segni dei nostri errori. Non tutti, questo no, perché di qualche periodo ce ne sarebbero troppi, tanti da non concedere posto ad altri nel futuro; ma alcuni, sì, i più evidenti, quelli che hanno causato le conseguenze peggiori; per poterli osservare sempre e rifletterci sopra per non ripeterli……

http://www.giovannitalleri.it/pag10%20unacor.htm

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Corsa nel tempo. Riflessioni sulla storia del confine orientale”

Ti potrebbe interessare…