Caffè San Marco. Un secolo di storia e cultura a Trieste

24.00 

autore: Stelio Vinci
testi di: Cecovini, Da Nova Erne, Ernè, Kern, Kezich, Lemaire, Magris, Marini, Mattioni, Pressburger, Tomizza, Voghera.
anno: 2015
pagine: 152
formato: 27×21 cm
rilegatura: brossura con alette
lingua: italiano
collana: carte comuni

Descrizione

All’inizio del ’900, Trieste è il principale porto dell’Impero Asburgico e vanta un cosmopolitismo ricco e contradditorio che la rende unica e vitale. Il grande traffico di uomini, idee e merci di cui è palcoscenico e il benessere economico favoriscono la nascita di ritrovi pubblici denominati “Caffè”, che fruttano alla città in espansione il soprannome di «piccola Vienna dell’Adriatico». In questo contesto culturale e sociale nasce l’idea di quel Caffè che sarà testimone fino ai giorni nostri di un altro tempo e di un altro mondo e che è il protagonista di questo volume: il Caffè San Marco, che nel 1914, dopo aver superato ostacoli burocratici e tecnici, si apre al pubblico e alla storia. Il libro raccoglie, tra gli alri, i contributi di Claudio Magris, Giorgio Voghera, Fulvio Tomizza, Stelio Mattioni, Tullio Kezich, Giorgio Pressburger solo per citare alcuni di coloro che hanno frequentato, amato e scritto di un luogo che ha ancora tanto da raccontare. Oltre 100 immagini tra fotografie d’epoca e delle decorazioni, documenti storici e dettagli delle sale ci mostrano le “varie vesti” del San Marco durante il suo secolo di vita e restituiscono al lettore le luci, i colori e le atmosfere di questo prezioso Caffè triestino.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Caffè San Marco. Un secolo di storia e cultura a Trieste”

Ti potrebbe interessare…